Ultima modifica: 2 febbraio 2017

Sportello d’ascolto a scuola

sportello_d'ascolto

SPORTELLO D’ASCOLTO (SAP)

Presso ISTITUTO COMPRENSIVO MAGLIE

Da sempre la scuola, insieme con la famiglia, rappresenta la principale agenzia di formazione e di socializzazione dell’individuo. La scuola si configura, insieme ad altri istituti, come un pilastro per poter sviluppare e implementare il benessere fisico, psicologico e socio- relazionale degli alunni. Inoltre l’adolescenza si colloca, all’interno del percorso di vita, come il punto cruciale di snodo di relazioni, scelte e affetti. Attraverso la fase adolescenziale, delicata e complessa, l’individuo inizia a costruire e delineare la sua identità, attraversando una serie di molteplici e importanti cambiamenti, su differenti livelli: fisico; cognitivo; affettivo; comportamentale. La scuola si colloca quindi come luogo fisico e mentale istituente a livello identitario, ma anche come contesto di scambio, soprattutto tra pari, di sperimentazione e condivisione di esperienze e vissuti.

Per tali ragioni, all’interno dell’Istituto Comprensivo di Maglie, si propone l’iniziativa di istituire per l’a.a. 2016/2017 il servizio di Sportello D’ascolto Psicologico (SAP), rivolto ad alunni, genitori ed insegnanti

IL RUOLO DELLO PSICOLOGO A SCUOLA

La mission dello psicologo all’interno di tale servizio è informativo-preventiva. In altre parole, andando oltre l’ottica di medicalizzazione, il professionista si impegna ad offrire una consulenza attiva e continua ad alunni, genitori e docenti, per garantire ai minori il diritto al benessere psicofisico.

In una cornice tutelata dal segreto professionale e dalla privacy, attraverso una forma di ascolto empatico, lo psicologo offre accoglienza e supporto a tutti gli utenti che decideranno di usufruire di tale servizio, per prevenire il disagio e promuovere la salute psicofisica.

La metodologia utilizzata sarà quella del colloquio individuale.

OBIETTIVI DELLO SPORTELLO D’ASCOLTO

Lo sportello d’ascolto è stato pensato per affrontare temi caldi e pregnanti riguardo la fase adolescenziale e la scuola, intesa come luogo di mediazione. Tali tematiche sono:

  • Orientamento
  • Ambientamento
  • Rapporti con lo studio
  • Dipendenze da internet
  • Tematiche personali
  • Relazioni con compagni, insegnanti e genitori

Oltre i temi sopracitati, potrà essere trattato qualsiasi argomento verrà ritenuto utile e importante dall’utente.

MODALITÀ DI PRENOTAZIONE

  • Per gli alunni è necessario che venga riposto un biglietto, riportante nome, cognome e classe, all’interno delle apposite cassette della posta, site nell’istituto.
  • Per genitori e docenti, attraverso appuntamento telefonico (3283524388).

Lo svolgimento del servizio è affidato alle seguenti professioniste:

Dott.ssa De Giorgi Gilda, psicologa clinica

Dott.ssa Chiriacò Simonetta, psicologa clinica

Dott.ssa Franco Jessica, psicologa evolutiva